.
Annunci online

  danae [ pensieri e parole ]
         

Rassegna Stampa


Essere donna è così affascinante. E' un'avventura che richiede un tale coraggio, una sfida che non annoia mai"
font>


Fino a quando il colore della pelle non sarà considerato come il colore degli occhi noi continueremo a lottare".
Ernesto Che Guevara














11 maggio 2010

Amici....pensierino della sera

Non vorrei  insistere ma non è facile avere degli amici o meglio degli amici veri.
Si contano sulle dita di una mano......chiusa. Dicono......gli amici si vedono nel momento del bisogno...ma nel  momento del TUO  bisogno hanno tutti fretta o problemi più grandi dei tuoi
.
Mentre parli e cerchi di farti capire ti accorgi dallo sguardo che lui/lei non ti sta ascoltando e infatti se ne esce con frasi che niente hanno a che fare con quello che stavi dicendo...segno che non gli può fregare niente di te o che,nella migliore delle ipotesi, non stava sulla tua stessa lunghezza d'onda.
E allora mi vengono in mente quei versi....Ognuno sta solo sul cuore della terra ..trafitto da un raggio di sole.....ed  è subito sera...e divento triste.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Amicizia

permalink | inviato da danae il 11/5/2010 alle 22:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa



17 marzo 2008

Fino a sera....

 

La primavera fa capolino in certe giornate dove il vento rincorre i fogli di giornale sul marciapiede e il sole fa uscire nell’aria ancor fredda della mattina le persone ancora assonnate ma sorprese da quel non so che di luminoso..di diverso. Non riesco a svegliarmi tanto facilmente, sono presa da una dolce indolenza e vorrei rimanere ancora nel letto a godere un po’ del tepore e a pensare….

Si all’inizio della primavera sono presa da una voglia di non fare nulla… di rimanere un po’ per fatti miei..quasi a riposare delle fatiche che sta ora facendo la natura.

La natura si sta risvegliando seguendo un percorso antico ma sempre affascinante ed eterno. A giorni sbocceranno le peonie e il viale sotto la mia casa si tingerà del rosso degli alberi di giuda… e io festeggerò i semi della calendula che stanno nascendo….come sempre… come ogni anno e io come ogni anno mi sorprenderò davanti ad un albero pieno di gemme o guardando il cielo tinto di un azzurro così diverso.

Avrei voglia di non andare a lavoro,,,di alzare il telefono e dire…oggi rimango a casa. Voglio rimanere a casa per cullarmi …per assaggiare le promesse sempre mantenute della primavera. E invece no…non c’è tempo per fermarsi, per guardare il cielo..di corsa..sempre di corsa ..affannosamente.....fino a sera.




permalink | inviato da danae il 17/3/2008 alle 0:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa



24 febbraio 2008

MAI...

Mai permettere al cuore di irrigidirsi per lungo tempo…

smetterebbe di battere

Mai fare entrare l’odio dentro il nostro cuore

Diventerebbe di pietra

Mai reprimere le lacrime…

Non sapremmo mai quanto può essere dolce la commozione

 e se l’uomo non  sa più cosa è la commozione..

come potrebbe dire di amare veramente?

 




permalink | inviato da danae il 24/2/2008 alle 23:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (16) | Versione per la stampa



14 gennaio 2008

i miei primi...55 anni

E’ una strana sensazione svegliarsi e realizzare all’improvviso che fra pochi giorni compirò 55 anni.

 Sono anni che non penso all’età che avanza,,,forse perché non ne ho il tempo o non ne sento il peso…..ma ieri ho subito detto   tra me e me..e che cacchio..sono già arrivata a 55…Quando ne ho compiuto 40…poi 45 e poi 50…non me ne è importato nulla..anzi quando ne ho compiuto 50…ho pensato..fra poco ci sarà il …tracollo improvviso e invece nulla….tutto scorreva come prima…gli stessi chili di sempre..gli stessi jeans..la stessa voglia di fare e l’entusiasmo di sempre.

 Ma ieri mi è venuta su una malinconia..un peso dentro che ancora oggi sento. Mi sono guardata  allo specchio e mi sono vista sempre uguale..certo se metto gli indici sulle tempie è tutta un’altra cosa…..Azz….Ma non voglio fare un bilancio..ancora non è ora..perché se si fa un bilancio vuol dire che si è arrivati ad un traguardo o alla fine di una fase e io ancora non ci sono arrivata.

 Ho ancora un sacco di cose da fare, da dare e da realizzare.

Se ci penso bene non butterei nulla dei miei primi 55 anni….e i prossimi 55 gli voglio vivere con la medesima forza, gli stessi sogni, debolezze, con le stesse emozioni.





permalink | inviato da danae il 14/1/2008 alle 22:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (22) | Versione per la stampa



16 dicembre 2007

Ma cosa ci sta succedendo????

In due giorni, quattro donne e tre bambini hanno perso la vita per mano di un famigliare. Ogni giorno, tra le mura di casa c'è una vittima....insomma cosa ci sta accadendo? Abbiamo paura degli extracomunitari..del diverso....mentre l'orco è dentro di noi. Ognuna di queste tragedie avrà senz'altro la sua scusante...la rabbia..la depressione..la disperazione...a volte il troppo amore ....ma non ce la faccio più ...queste morti mi pesano sul cuore. Vuol dire che qualcosa non va e che siamo diventati troppo fragili di fronte alla fatica di vivere e al primo ostacolo ci parte la brocca. Voi cosa ne pensate???



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. depressione male di vivere tragedia disperazione

permalink | inviato da danae il 16/12/2007 alle 21:2 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa



4 dicembre 2007

c'era una volta il mondo reale....

Per noia o per stress il desiderio di evadere dal quotidiano modo di vivere contagia un po’ tutti ma, non avendo una bacchetta magica la via di fuga rimane solo l’immaginazione. E’ un po’ come ritornare bambini anche se ormai siamo belli grandi e vaccinati. Con l’immaginazione si possono fare dei meravigliosi viaggi, quella bella risposta “papale papale” al capo rompicoglioni, essere la più bella del reame…possedere un castello con tanto di governante e ciambellano e ..possibilmente qualcuno che stira!! Io qualche volta…specialmente prima di addormentarmi mi perdo un po’ in qualche viaggio fantastico..quasi un viaggio nelle favole. Si lo so..anche nella favole ci sono gli orchi e i cattivissimi..ma almeno c’è sempre un….e vissero sempre felice e contenti.

         


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. sogno favola

permalink | inviato da danae il 4/12/2007 alle 18:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (15) | Versione per la stampa



3 settembre 2007

STRESS DA RIENTRO????

Non so perché il ritorno alla  solita routine, lavoro, casa, casini vari mi ha trovato impreparata. Il rientro non è stato soft,,mi sono subito calata nel personaggio: donna efficiente sia in ufficio che a casa, pronta ad ascoltare gli altri ed a risolvere i loro  problemi.
Ma questa volta non sono pronta…non ce la faccio, non ce la faccio e non ce la faccio......
 Mi assale una voglia di non fare nulla, di starmene da sola a pensare…e di andare via...….anche questo foglio bianco mi mette paura
.




permalink | inviato da il 3/9/2007 alle 22:47 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (13) | Versione per la stampa



25 luglio 2007

PROFUMI

 

D'estate qualche temporale è quasi salutare: rinfresca l'aria e permette di prendere un po' di ossigeno.

Sin da piccola mi è sempre piaciuto il temporale e ne non ho mai avuto paura dei tuoni e dei fulmini.

Dopo ogni temporale mi sento come svuotata,,,ma tranquilla ..in pace…. e annuso l’aria profumata di ozono … quel profumo di sereno e di pulito che si sente solo dopo un temporale…

Orai..seduta davanti a questa scrivania…..da stamattina….ho nostalgia del profumo di un bel temporale estivo romano…..




permalink | inviato da danae il 25/7/2007 alle 16:42 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (13) | Versione per la stampa



9 luglio 2007

A volte....riflessioni amare

A volte avrei voglia di scappare lontano,

di uscire da questa quotidianità  che ogni giorno

mi schiaccia,

mi comprime,

lontano dal peso delle parole….

A volte avrei voglia di rovesciare un tavolo,

di sbattere una porta,

di dire quello che veramente penso

di fare quello che ho veramente voglia di fare

e non quello che gli altri si aspettano da me.

A volte avrei tanto voglia di urlare un NO…

invece di sussurrare  un  si………….

 




permalink | inviato da danae il 9/7/2007 alle 17:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (17) | Versione per la stampa



18 giugno 2007

M: Luther King...sempre attuale



 

“Molte persone temono, più di ogni altra cosa,

il fatto di assumere una posizione che si distingua decisamente e chiaramente dall'opinione prevalente.

La tendenza dei più è quella di adottare un punto di vista così ambiguo da includere tutto e così popolare da includere tutti.
Non sono pochi gli uomini che, pur coltivando elevati e nobili ideali, li nascondono per timore di essere considerati diversi”. 
M.L. King

 Queste frasi pronunciate da M Luther King in un suo discorso quaranta anni fa sono tuttora attualissime e riconducibili sia alla nostra vita politica sia alla vita di tutti i giorni.

Ci sono politici che non sono mai nettamente schierati o da una parte o dall’altra, una volta dicono No per dire SI il giorno dopo, pronunciano dei discorsi nei quali non si schierano mai in modo fermo e distinto.

Lo stesso per certi colleghi, parenti e si anche amici… che sono sfuggenti..nei discorsi danno ragione a tutti per non fare torto a nessuno e per non schierarsi  e non si sa mai come la pensano.

Queste persone urtano il mio sistema nervoso…come mi urtano le anguille…così scivolose




permalink | inviato da danae il 18/6/2007 alle 22:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa



10 maggio 2007

RIFLESSIONI..L'ANIMA DEI CALZINI

Dal momento che sto forzatamente a casa senza andare a lavorare..mi sorbisco i vari TG nazionale e regionali. Ebbene…oggi non potevo più sentire le notizie senza farmi prendere dal panico..dalla preoccupazione del futuro dei miei figli..nipoti  e bisnipoti. Non potevo o non volevo ascoltare dei bambini di Rignano Flaminio, dei bambini deceduti in incidenti stradali..del padre che faceva prostituire la figlia ecc ecc… non so perché ho avuto un rifiuto psicologico..come quando la misura è colma..ma non è un nascondere la testa sotto la sabbia. E allora quando sono in questo stato d’animo metto in atto la mia arma di difesa personale e  dopo…mi sento di molto meglio. La mia arma segreta e personale è quella di occuparmi per un po’ di un  “non problema”…

Il mio non problema di oggi è quello dei calzini spaiati…Per me i calzini di casa mia hanno un’anima…Non si spiegherebbe altrimenti la loro capacità di sparire, riapparire  come se nulla fosse dopo mesi. Ho cercato di eliminare il problema comprando a mio marito di calzini di colore nero e a mio figlio di colore blu. Ho resistito due lavatrici…poi i neri sembravano blu e viceversa..risultato ci mettevo due ore per appaiarli e me ne rimaneva sempre qualcuno spaiato. in questo momento, dopo l'ultima lavatrice, scopro di avere ben sei calzini spaiati..ovviamente 3 blu e 3 neri che non riesco ad  accoppiarli,,,ecchepalle…non sono rimasti nella lavatrice..né nel cesto della biancheria..il cane di solito non mangia calzini. Getto i sei calzini dentro un cassetto dove stanno gli altri innumerevoli parenti di altri dispersi….. Chissà se i calzini hanno un anima o se a casa mia c’è il folletto dei calzini spaiati???
Ecco…mi sento già meglio…..

 

 




permalink | inviato da il 10/5/2007 alle 15:24 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (19) | Versione per la stampa



1 maggio 2007

PROVARE PER CREDERE

Per motivi..per fortuna temporanei e quindi limitati nel tempo ho difficoltà a camminare per una operazione al piede..il solito pollicione valgo e altre cosucce del genere. Per ovvi motivi non posso camminare bene e, per una volta, mi sono  vista e messa nei panni di una persona che ha un handicap motorio e azz….quanto è difficile muovere dei passi nei nostri marciapiedi…nei nostri palazzi.. tutto a misura di persone con due gambe..funzionanti….Ho capito sulla mia pelle cosa sono queste benedette barriere architettoniche…….della serie..provare ..per credere.

  Chi è in pieno possesso di tutti i sensi e di tutte le facoltà non comprende quanto possa essere complicata la giornata di chi non lo è e come i gesti più semplici ed ordinari possano diventare faticosi e difficili per chi è diversamente abile o per i cittadini con ridotta capacità motoria. A volte credo che queste barriere possano creare isolamento, emarginazione e ingiustizia sociale.




permalink | inviato da il 1/5/2007 alle 22:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa



23 aprile 2007

RIFLESSIONI

Certe volte il viaggio più lungo da percorrere è la distanza tra due persone..............




permalink | inviato da il 23/4/2007 alle 14:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa



29 marzo 2007

RIFLESSIONE

E' tutto così fragile in questo mondo
tutto può succedere...in un battito di ciglia......




permalink | inviato da il 29/3/2007 alle 22:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


sfoglia     marzo       
 


Ultime cose
Il mio profilo



canetra
che tempo farà domani
piante e fiori
beppe grillo
mietta
calimero
penelope
raqqash
giulia
eta beta
fort
enrico
chiamami aquila
mostro joe
scarpette rosse
wicky


Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom